Peregrinatio del divino infante di Betlemme

Sarà esposta alla venerazione dei fedeli ancora per due giorni la statua del bambinello di Betlemme giunta a San Giovanni Rotondo giovedì 28 gennaio scorso per il primo pellegrinaggio dell’icona sacra al di fuori della città di Betlemme. Infatti, la statua lignea – scolpita in Spagna nel 1921 dalla Casa Viuda de Reixach, a Olot – non era mai uscita dalla città di Betlemme dove, da quasi un secolo, accoglie tutti i pellegrini che si recando in visita nella città natale di Gesù, come vogliono le sacre scritture.
La statua resterà in venerazione dei fedeli all’interno del Santuario di Santa Maria delle Grazie, nei pressi dell’altare centrale, fino a sabato 6 febbraio. Gli orari di riferimento sono quelli di apertura del santuario, tutti i giorni dalle 6 alle 20.

Nicola Fiorentino

You may also like